Scegliere il divano è la fase di progettazione della casa che coinvolge generalmente tutti i componenti della famiglia. In particolare piace agli uomini che cercano il comfort di una seduta comoda ed avvolgente per i momenti di relax in casa, specialmente davanti alla tv.

Le donne desiderano prevalentemente un salotto dai dettagli curati e con i rivestimenti che più incontrano i loro gusti estetici.

Vediamo come riconoscere il divano che fa per noi!

Dimensioni e formati

 Se la zona giorno è di dimensioni contenute e raccolte è indispensabile individuare un divano dalle dimensioni standard che si aggirano attorno ai 90 cm di profondità, ma si trovano anche proposte con profondità 80 o addirittura 75 cm .

Il salotto potrà essere costituito da un semplice divano due posti dai 150 ai 185 cm di lunghezza o da un divano tre posti dai 200 cm in su. Se lo spazio lo permette si potrà sistemare una coppia di divani solitamente disposti a “L” o da sistemare uno difronte all’altro. È preferibile posizionare il divano difronte la tv per evitare posizioni scomode e fastidiosi torcicolli. Consigliato il posizionamento di fianco ad almeno una delle sedute di una lampada da terra o da tavolo per costruire una posizione relax di lettura.

Se il soggiorno è ampio si può dar libero sfogo alla fantasia grazie alla componibilità di molti divani creando divani con penisole, detti anche con chaise longue, con angoli o angoli terminali. Per essere pratici e darvi l’idea delle misure che potete trovare vi elenco degli esempi di composizioni con relative misure.

Divano con penisola cm 250 x 160

Divano ad angolo cm 250 x 200

Divano con angolo terminale cm 270 x 230.

Movimenti

Sempre più apprezzati e sempre più evoluti sono i movimenti che possiamo applicare ai nostri divani.

Il più elementare è il movimento recliner manuale che grazie ad una leva meccanica permette di azionare il sollevamento di un poggiapiedi e con una leggera spinta sul bracciolo far scendere anche lo schienale portandoci in una posizione quasi stesa.

Molto apprezzata è l’evoluzione elettrica di questo movimento, in quanto gestisce la posizione con maggior precisione ed un movimento molto più dolce.

Questo movimento è molto applicato alle poltrone relax sempre più spesso abbinate ai sistemi di sollevamento.

Il movimento di seduta a slitta, anche questo manuale o elettrico, permette invece di trasformare un semplice divano lineare in un divano con penisola, in quanto la seduta si può far scorrere in avanti anche di 40 cm per allungare le gambe come su un pouf, ma facendolo scomparire appena non serve, occupando quindi molto meno spazio.

Per chi dispone di spazi molto ampi, volendo con il collocamento in centro stanza, si può pensare ad un divano, anche componibile, con schienale traslabile. Sono divani molto profondi, circa 135 cm, che grazie allo spostamento assistito all’indietro dello schienale liberano una seduta molto ampia per un effetto isola salotto. Su alcuni modelli si possono far traslare anche i braccioli lateralmente facendo comparire quasi magicamente un letto ad una piazza e mezza.

Rivestimenti

Il vostro salotto di casa può rispecchiare perfettamente il vostro essere e le vostre abitudini. La scelta del rivestimento è infatti un aspetto importante del divano perché ognuno può personalizzare il proprio divano grazie alla versatilità dei rivestimenti.

Soprattutto se parliamo di divani in tessuto, abbiamo l’imbarazzo della scelta per individuare il vestito del proprio divano.

Tantissimi sono i tipi di tessuto disponibili sul mercato ognuno disponibile con una ampia gamma cromatica.

Tessuti grezzi, in cotone, cangianti o stampati sono alcuni esempi. Molto apprezzati i tessuti impermeabili e antimacchia che ci aiutano nella pulizia. Tuttavia se il divano è sfoderabile, sarà abbastanza semplice pulire la fodera lavandola in acqua o a secco.

Se parliamo invece di divani in pelle, spesso non sfoderabili o soltanto in parte, l’aspetto del divano apparirà più elegante e formale. La pulizia è sempre abbastanza semplice, perché basta spolverarli e di tanto in tanto trattarli con delle creme specifiche. Tutti i colori sono disponibili anche per le pelli. Bellissimi gli effetti invecchiati sulle pelli di qualità superiori.

Se si sta valutando l’acquisto di un divano importante è consigliabile prenderlo in una tonalità neutra chiara o scura, affinchè possa essere facilmente inserito nell’arredamento e nel contesto della casa. Se i colori accesi sono la vostra passione li potete usare per i cuscini decorativi a fantasia o tinta unita. Il divano prenderà vita vestendosi del vostro colore preferito, ma non sarete troppo legati nel tempo al passare delle mode. Lo stesso vale per simpatici pouf da collocare davanti al divano per ravvivare l’ambiente.

Divani Trasformabili

 Il divano è da sempre considerato un valido ausilio per ospitare un amico o un parente, e se si vive in un monolocale è quasi obbligatorio sfruttare la trasormabilità del divano in letto. Ci sono divani che nascono con questa caratteristica, altri che possono montare un letto su ordinazione. La prima categoria risulta essere più confortevole e pratica. Un semplice divano tre posti può ospitare all’interno, grazie ad un meccanismo pieghevole una rete con materasso fino a 160 cm di larghezza. Un vero letto matrimoniale!

Si trovano versioni anche con letti da 140 cm o da 120 cm (la piazza e mezza), o con letti singoli. I materassi usati per i divani letto sono un po più sottili dei materassi tradizionali, ma ugualmente confortevoli, soprattutto se in memory, facilmente pieghevoli ed igienici.

I divani trasformabili sono praticissimi perchè liberano un letto in due secondi senza doverci preoccupare di dove riporre eventuali cuscini e imbottiture del divano. Tutto rimane  ripiegato su se stesso, basta aggiungere una coperta. Comode le composizioni divano con penisola apribile nel cui interno posso contenere plaid o coperte. Nello schienale del divano un pratico vano contenitore può accogliere addirittura uno o due guanciali!

ikea

Tra le proposte più innovative segnalo Vallentuna di Ikea un sistema componibile e molto versatile per avere non solo un divano.

Con queste semplici informazioni spero sia più semplice individuare il salotto che fa per voi. A questo punto non mi resta che augurarvi un buon relax!