La poltrona per anziani è un elemento d’arredo che compare, prima o poi, nelle case di molti di noi. Quando l’età dei nostri genitori, o dei nostri nonni, comincia ad avanzare e gli acciacchi cominciano a farsi sentire, l’esigenza di una poltrona per anziani si fa sentire e spesso, dopo un giro tra siti internet specializzati e negozi di arredamento e sanitari, finiamo per acquistare questa poltrona con movimento alzapersona e relax che da un sollievo enorme a chi non ha problemi di mobilità, dovuti al naturale consumo delle articolazioni o a patologie che limitano i movimenti o li rendono più dolorosi.

Cos’è una poltrona per anziani?

Una poltrona per anziani è una poltrona progettata nello specifico per aiutare le persone sia a trovare la giusta comodità nei momenti di relax, e sia a sedersi o alzarsi quando lo sforzo per compiere questi piccoli movimenti quotidiani, diventa difficile se non insopportabile. Quando una persona anziana o chiunque abbia una mobilità limitata, inizia a diminuire il tempo passato in soggiorno, davanti alla tv o a un bel libro, per passare più tempo in camera da letto, disteso in senso orizzontale, è un sintomo che forse il divano o la sedia non bastano più. Le poltrone per anziani, che generalmente si trovano in commercio con il nome poltrone relax, sono delle poltrone con dei meccanismi al loro interno che permettono alla pediera e allo schienale di reclinarsi per formare l’angolo più adatto al riposo e al relax della persona. Ma non è tutto, le poltrone relax alzapersona fanno anche altro. Queste poltrone infatti, spesso sono dotate di un motore, o a volte anche più di uno, che le eleva e le porta in alto fino a sostenere l’anziano che non devo più sforzare la spina dorsale o i muscoli per fare un movimento che fino a poco tempo prima compiva in totale autonomia.

poltrona relax anziani

Come sono fatte le poltrone relax per anziani?

All’ apparenza una poltrona relax è fatta come tutte le altre. Quando la pediera e lo schienale sono nella posizione di partenza e il meccanismo alzapersona non è azionato, la poltrona è uguale a tutte le altre poltrone che si trovano in commercio. I vari design e gli stili permettono ormai di inserire le poltrone in tutti i tipi di arredamento, sia che i vostri mobili siano moderni o classici. Le poltrone, se scelte con cura, possono anche dare un tocco di classe alla vostra casa, al soggiorno o alla camera da letto. Quando si azionano i meccanismi, che possono essere manuali o elettrici, le poltrone relax si muovono e prendono la forma che più si adatta all’utente che in quel momento la sta regolando. Una funzione particolarmente utile anche dal punto di vista della salute, è la regolazione della pediera, che permette alle gambe di rimanere sollevate e facilita così il flusso del sangue di ritorno ed evita concentrazioni fastidiose negli arti inferiori. Il meccanismo alzapersona invece è un vero e proprio modo di alzare l’utente fino a portarlo in posizione eretta. L’anziano o il disabile in questo modo non avrà più problemi a compiere un gesto che fino a poco tempo prima, compiva in tutta autonomia, sicurezza e semplicità.

Che tipo di poltrone ci sono?

Le poltrone relax si dividono di solito in due grandi gruppi, quelle manuali e quelle elettriche. Le poltrone manuali hanno lo schienale e la pediera regolabili di solito tramite una leva inserita nel bracciolo internamente o esternamente. Queste tipologie di poltrone non permettono il movimento alzapersona ma sono comunque molto utili per far trovare la giusta posizione a chi, per problemi legati all’età o alla degenerazione di muscoli e articolazioni, fa ormai fatica a passare del tempo seduto sul divano di casa o sulla sedia. Per avere invece la possibilità di sedersi e alzarsi in tutta autonomia, aiutati dal movimento lift, serve la propulsione di uno o più motori elettrici, che di fatto azionano dei meccanismi che regolano sia la pediera e lo schienale, e sia attivano il movimento alzapersona. Queste poltrone di norma costano un po’ di più ma sono la soluzione ideale per avere un prodotto completo che dura nel tempo e che risolve i problemi delle persone anziane.

poltrona anziani stile

Riuscirò ad inserirla nella mia casa?

Come abbiamo già scritto, gli stili e il design con cui queste poltrone sono progettare e costruite al giorno d’oggi consentono margini di scelta talmente vasti che difficilmente non si troverà l’oggetto adatto alle proprie esigenze. Si parte dalle classiche poltrone in tessuto per arrivare alle più moderne e grintose poltrone in pelle o similpelle. Anche il disegno viene incontro alle esigenze degli utenti e del loro arredamento. Ci sono poltrone progettate con linee più semplici e moderne, oppure si possono trovare poltrone che si inseriscono perfettamente in un contesto classico, che assomigliano alla poltrona che tutti noi abbiamo già visto a casa della nostra nonna. Insomma, quando arriva il bisogno di acquistare una nuova poltrona relax non ci sono scuse, tra i vari modelli troverete sicuramente quelle più in sintonia con il vostro stile.

Posso spostare la poltrona?

Di norma si, queste poltrone sono progettate per essere spostate nei vari ambienti della casa. Di solito sono inserite almeno un paio di rotelline nella parte posteriore che permettono di spostare la poltrona grazie ad una semplice inclinazione. Se invece si ha la necessità di usare la poltrona come un vero e proprio mezzo di trasporto per l’anziano all’interno della casa, allora si può optare per qui modelli dotati di un carrello a quattro ruote progettato per resistere a pesi maggiori.

Quanto mi costa?

Il prezzo di acquisto è sempre una variabile molto importante e di solito è una delle cose che più influenza il processo di acquisto. Possiamo tranquillamente dire che anche in questo caso, ormai esistono talmente tanti modelli che difficilmente non si riuscirà a trovare quello più adatto alle proprie esigenze economiche. I fattori che influenzano il prezzo sono la qualità generale della poltrona, il tipo di meccanismo, elettrico o manuale, la quantità di motori elettrici montati e il rivestimento utilizzato. È logico che una poltrona manuale con un rivestimento classico in cotone costerà molto meno di una poltrone elettrica a due motori in pelle. Altra distinzione che spesso viene fatta sia nei negozio on line che in quelli fisici è la produzione. Le poltrone made in Italy di solito costano qualcosa in più di quelle d’importazione, ma la qualità è quasi sempre sensibilmente maggiore.

Quindi non ho più scuse?

No, l’acquisto di una poltrona relax al giorno d’oggi è una cosa normale e sempre più diffusa. Il mercato negli ultimi anni è venuto incontro ai consumatori per dare loro l’opportunità di avere a disposizione modelli per tutte le tasche e per tutte le esigenze. Consigliamo di dare subito un’occhiata alle tante proposte presenti sul web, e di fare anche un giro per i mobilifici e i rivenditori per provare di persona una poltrona elettrica o manuale. Vi accorgerete che questo oggetto è oltre che utile, molto accessibile e si può adattare a tutti gli ambienti e a tutti i budget di spesa.